Apriballe

 
 
 
 

LINEE DI RIFERIMENTO

LINEA DI SLAPPOLATURA
LINEA DI PREPARAZIONE
LINEA DI FILATURA CARDATA

SCHEMA DI FUNZIONAMENTO

apriballe_schema

Il materiale, solitamente alimentato in balle pressate (01), viene trasportato dal nastro alimentatore (02) verso il nastro di salita impuntito (03). Quest’ultimo procede all’apertura del materiale in lavorazione grazie all’azione delle punte coniche, portandolo verso il cilindro di scarico (05). Durante la salita e’ fondamentale l’azione del cilindro dosatore (04) per uniformare la quantita’ di materiale alimentato alle fasi di lavoro successive e per garantire una prima sfioccatura delle fibre.

apriballe

larghezza piano di carico: da 2000 a 4000 mm (varianti possibili su richiesta)
Lunghezza piano di carico: fino a 15000 mm (varianti possibili su richiesta)
Capacita’ produttiva della macchina: fino a 3000kg/ora (in funzione di tipo di fibra e altezza di lavoro della macchina)

Dosaggio costante
Carico con tappeto a nastro a velocita’ regolabile
Prelevamento tramite nastro inclinato impuntito