Slappolatrice

 
 
 
 

Brevettata nel 1994, la slappolatrice e’ ancora oggi una macchina capace di sintetizzare al meglio la natura e la filosofia di Cormatex. Messa a punto allo scopo di semplificare la pulizia della lana grezza usa la meccanica come unico strumento. Le fibre di lana sono ripulite a mezzo del passaggio fra una serie di cilindri, senza acqua, senza rottura delle fibre, senza agenti chimici.

LINEE DI RIFERIMENTO

LINEA DI SLAPPOLATURA

SCHEMA DI FUNZIONAMENTO

Versione appositamente studiata per massimizzare la versatilita’ di processo, permettendo di lavorare tipologie di lana diverse e con elevati quantitativi di impurita’ vegetali. Questa versione aumenta sensibilmente l’azione di pulitura della macchina

01. Nastro di alimentazione
02. Primo cilindro slappolatore
03. Cilindroditrasporto (slp-2)
04. Secondo cilindro slappolatore (slp-2)
05. Cilindro di scarico
06. Aspirazione d’uscita
07. Nastro di raccolta cascami ed impurita’ vegetali

Altezza di lavoro fino a 2000 mm (varianti possibili su richiesta)
Produzione oltre 300 kg/h secondo il tipo di fibra ed il contenuto di impurita’ presenti possibili versioni:
Mod. slp-1 a singolo tamburo
Mod. slp-2 a doppio tamburo
Caratteristiche principali di processo:
Nessuna rottura e quindi nessun accorciamento delle fibre in lavorazione
Possibilita’ di processare lana sucida per ottimizzare il successivo processo di lavaggio