Caricatore Volumetrico

Macchina progettata e sviluppata per permettere l’alimentazione continua di fibra alla successiva fase di cardatura, con un controllo costante del volume di materiale in lavorazione. La compattazione delle fibre nella camera volumetrica avviene tramite pareti vibranti. L’omogenea dosatura delle fibre è garantita dall’impiego di un cilindro dosatore opportunamente configurato.

Schema di funzionamento

caricatore-volumetrico

ALTEZZE DI LAVORO: DA 1500 A 4000 MM
CAPACITA’ PRODUTTIVA: FINO A 1000 KG/H

01. NASTRO ALIMENTATORE ORIZZONTALE
02. NASTRO DI SALITA IMPUNTITO
03. DOSATORE
04. CILINDRO DI SCARICO
05. CAMERA VOLUMETRICA
06. PARETE BATTENTE

Il materiale scende sul nastro trasportatore alimentatore (01) e viene fatto avanzare ad intermittenza verso il nastro di salita impuntito (02).
Quest’ultimo preleva il materiale con un’azione di apertura e sfioccatura e lo trasporta verso il cilindro di scarico (04).
Prima dello scarico il materiale in eccesso viene scartato dal dosatore (03) e riportato sul nastro (01), in modo da uniformare la quantità di materiale alimentato alla successiva fase di cardatura.
Per garantire un’ottimale controllo della uniformità di alimentazione, il materiale passa attraverso la camera volumetrica (05), prima di essere scaricato sul banco di alimentazione della carda, e viene compattato tramite apposite pareti vibranti (06)

Schede Tecniche

Linee su cui può essere utilizzata

Linea di agugliatura

Linea di termofissaggio

Start typing and press Enter to search