Sfioccatore Primario

Macchina progettata per l’apertura preliminare delle fibre in ingresso al ciclo produttivo e per una contemporanea miscelazione dei vari componenti. Lo sfioccatore primario viene alimentato da un tappeto di raccolta o da un ciclone. Il tamburo è guarnito con punte di diversa configurazione e densità a seconda del tipo di fibre in lavorazione. La macchina lavora solitamente in linea con uno Sfioccatore fine mod. SF-1C qualora sia richiesta una apertura estremamente efficace delle fibre in lavorazione.

Schema di funzionamento

sfioccatore primario

Il materiale viene trasportato verso i cilindri alimentatori (03) dal nastro alimentatore (01) e compattato grazie al nastro di compressione di ingresso (02). I cilindri alimentatori (03) presentano il materiale al cilindro sfioccatore (04) e grazie ad un sistema di serraggio pneumatico trattengono la fibra in modo da massimizzare l‘azione di sfioccatura. Lo scarico del materiale lavorato avviene attraverso la tramoggia d’uscita (05) grazie ad un aspiratore posto a valle.

Schede Tecniche

Linee su cui può essere utilizzata

Linea di agugliatura

Linea di termofissaggio

Linea Airlay

Start typing and press Enter to search